Nel precedente articolo abbiamo visto come le posizioni base nello stile Lenhua Cientao siano fondamentali per poter apprendere qualsiasi altra forma, paragonandole alle lettere dell’alfabeto per la loro utilità. Abbiamo anche osservato come questa posizioni si ispirino ad animali o posizioni dell’uomo nella vita quotidiana.

Le prime tre posizioni analizzate nell’articolo precedente sono: Kung pu, anche detta Il passo della montagna, Ci ma o Posizione del cavaliere e Si pu, anche chiamata Passo falso o Mantide religiosa.

Oggi vedremo insieme le successive, ed ultime, tre:

1. Hou si. Il nome deriva da Hou che significa scimmia. Questa posizione, tra l’altro la più faticosa di tutte, imita i movimenti di questo animale molto veloce ed agile. NOTA TECNICA: il peso del corpo è equidistribuito su entrambe le gambe, la schiena è dritta e le braccia sono arcuate.

2. Cou pu. La penultima posizione base dello stile Lenhua Cientao viene anche chiamata Il mezzo inchino. Come dice il termine stesso, le gambe, una avanti all’altra, sono disposte in modo tale da fare un piccolo inchino. La disposizione delle braccia può ricordare la Kung pu o la Ci Ma; qui sono le gambe che fanno la differenza. NOTA TECNICA: il ginocchio della gamba posteriore non tocca terra ma si trova quasi vicino alla caviglia dell’altro piede.

3. He pu. L’ultima delle posizioni base dello stile Lenhua Cientao, come la Si pu e la Hou si, si ispira ad un animale. Viene, infatti, anche soprannominata la posizione del Gallo d’oro. Una gamba viene tenuta sollevata, ad imitazione di questo animale spesso sottovalutato: in realtà il gallo è un grande combattente che sferra terribili colpi con gli speroni appuntiti delle zampe. NOTA TECNICA: Il ginocchio della gamba sollevata deve essere alzato almeno fino all’altezza della cintura. La pianta del piede sollevato è ruotata internamente verso la coscia dell’altra gamba.

Come abbiamo già scritto, conoscere queste 6 posizioni ed applicarle correttamente è fondamentale per praticare qualsiasi forma all’interno dello stile Lenhua Cientao.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *